Documentario prodotto da Oliver Stone sul blocco contro Cuba

La guerra contro Cuba è un documentario del giornalista e regista nordamericano Reed Lindsay. Pensato e realizzato in una piccola serie di tre brevi episodi, il film è prodotto da Oliver Stone e Danny Glover.

The War on Cuba, questo è il titolo originale della serie, offre uno sguardo dall’interno sugli effetti delle sanzioni degli Stati Uniti contro Cuba.

La giornalista cubana Liz Oliva Fernández ci guida e accompagna alla ricerca degli effetti della guerra economica degli Stati Uniti contro Cuba con un approccio fresco e brillante, con un giornalismo di qualità, leale e autentico come quello di una volta.

Grazie a lei, avremo modo di parlare con la gente comune e conoscere senza intermediazioni le storie di Cuba mai raccontate dall’informazione dei grandi network.

Il nostro Centro Studi Italia Cuba, che ha curato e realizzato la sottotitolazione in italiano, è orgoglioso di proseguire la collaborazione con Belly of the Beast, un collettivo costituito da giovani statunitensi per contrastare il dilagante giornalismo del pensiero unico realizzando un giornalismo di inchiesta e di indagine direttamente alla fonte.

Chiediamo ai nostri amici di aiutarci a diffondere, condividere e rilanciare questo film quanto più possibile.

Il film esplora i diversi effetti delle sanzioni, come ad esempio l’impatto del “blocco petrolifero” imposto dagli Stati Uniti e il modo in cui i cubani stanno cercando alternative alle scarsità causate dalle sanzioni statunitensi. La terza parte, poi, si concentra sul Programma Sanitario Internazionale di Cuba e delle Brigate Mediche Henry Reeve. Si parla con i medici che hanno prestato servizio in Brasile, Bolivia e Italia durante la pandemia di covid-19, e naturalmente anche con quelli che l’hanno tenuta a freno a Cuba.

Di seguito i link ai tre episodi.